No, Khabib non tornerà: “Non voglio bloccare la divisione, sono un uomo di parola”

 

 

Khabib Nurmagomedov – Facciamo chiarezza.

Se pensate che basti un post che richiama una catch phrase di Khabib Nurmagomedov ormai divenuta celebre ed utilizzata come slogan per diversi post social c’è qualcosa che non va. Perché, ragazzi, intanto Khabib pubblica questa foto con Lorenzo Fertitta – ex proprietario di UFC, ex CEO della promotion e deus ex machina, assieme al fratello Frank III di Zuffa LLC – in cui viene taggato Dana White. Che, per inciso è amico d’infanzia del buon Lorenzo che lo mise alla guida di UFC nel ruolo di presidente.

Comunque sia: probabilmente il particolare che vi manca è che spesso e volentieri Khabib Nurmagomedov incontra, nel corso delle sue sortite a Las Vegas, l’ex CEO della promotion più importante al mondo in quanto tra i due intercorre tutt’oggi un rapporto ottimo nato quando ancora i Fertitta erano alla guida dell’azienda.

Come se non bastasse, tipo qualche ora dopo lo stesso Khabib Nurmagomedov ha pensato bene, onde evitare fraintendimenti, di chiarire il significato della foto pubblicata sui social specificando che non vi è, al momento attuale, un’ipotesi di ritorno concreta.

Le dichiarazioni in questione, sempre raccolte nel corso del viaggio di Khabib a Las Vegas, sono state riportate da Bloody Elbow.

Ci incontriamo sempre quando sono qui, c’è stato troppo hype al riguardo recentemente e questa cosa non mi piace. Quando sono a Las Vegas, ci vediamo sempre – con Lorenzo Fertitta, ndr – per un the o una cena. Ho detto a Dana che non voglio più bloccare la divisione, sono un uomo di parola. Ho raggiunto tutto ciò che volevo in questo sport.

Parole chiare, semplici da parte di un Khabib Nurmagomedov che è andato avanti nella sua vita professionale e ha rilevato anche una promotion di MMA russa – Gorilla Fight Championship, divenuta Eagle Fighting Championship – e fondato una compagnia telefonica.

Certo, Dana White ha più volte chiarito come, ad oggi, Khabib Nurmagomedov sia ancora il campione e non sia stato spogliato del titolo, ma ha anche detto che ben presto ci sarà modo di mettere in piedi un nuovo match titolato nelle 155 libbre che, giocoforza aggiungiamo noi, vedrà fuori “The Eagle” salvo clamorosi ripensamenti dell’ultimo secondo.

Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Massimiliano Rincione
Fondatore di TwisterMMA.it. 29 anni ad agosto, scrivo di MMA dal lontano 2015, ed ho passato 5 anni a curare le sezioni "UFC" e "MMA" di Fox Sports.it. Mi divido tra mixed martial arts e calcio, per cui scrivo collaborando con Tuttomercatoweb. Sono una (pessima) cintura bianca di BJJ, una blu di kickboxing ed un ex amateur pieno contatto di MMA. E sono anche super saccente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: