UFC, rabbia, soldi e friendzone: la settimana di Colby Covington (ed è solo giovedì)

UFC – Farsi sbattere il telefono in faccia dal capo, veder sfumare la possibilità di title shot in favore dell’odiato rivale e venire brutalmente friendzonato in diretta mondiale, tutto in pochi giorni. Quando Colby Covington si ritirerà, probabilmente mancherà anche ai suoi haters più accesi.

Tra l’ufficialità della seconda chance titolata per Jorge Masvidal e l’incontro tra Leon Edwards e Belal Muhammad, l’agenda di Colby è stata particolarmente piena negli ultimi giorni. Andiamo con ordine.

Come ha fatto un contender come Leon Edwards a dover combattere con un welter appena in top 15 come Muhammad? L’inglese (pare) è stato rifiutato da tutti i potenziali avversari, tra cui Colby Covington. Quello tra Rocky e Chaos sembrava un matchup davvero interessante, ma Colby ha messo in chiaro più volte che avrebbe accettato solo una title shot o un grudge match con Jorge Masvidal. Tra i motivi del rifiuto però ci sono anche incomprensioni di tipo economico, spiegate a Submission Radio:

“Leon doveva combattere contro questo Sputnik o come si chiama (si riferisce a Khamzat Chimaev, ndr), ma quello sta male e il match salta due volte. Mi dispiace, UFC, i progetti sono saltati,l’hype train si è fermato! E con tre settimane di preavviso dovrei salvare la card? Vuoi che alzi il sedere dal divano quando me la spasso tutto il giorno con Polyana Viana per salvare la UFC con poco preavviso? Mi aspetto di essere ricompensato con qualcosa in più della mia borsa standard. Per gli stessi soldi preferisco aspettare, organizzare un camp e combattere quando mi sento pronto. A Dana non è piaciuto: ha detto “Okay” e ha messo giù. Ma io non faccio beneficienza, solo grandi incontri. Non farò più favori alla UFC, loro non me ne hanno mai fatti.

Il match tra Edwards e Muahmmad? Va rifatto, non ha vinto nessuno. Edwards non combatte da due anni – non considero i no contest – ed è ancora nei rankings, ma avrebbero dovuto squalificarlo, perché so che negli spogliatoi Herb Dean gli ha detto di stare attento con le dita.

A questo punto c’è un solo match da fare: io contro Kamaru Usman.”

Nel corso degli anni abbiamo visto molti fighter prendersela pubblicamente con la UFC, ma pochi sono arrivati ai livelli di Colby. Quanto a Viana, la brasiliana ha provato a mettere a tacere i rumours dichiarando che Colby è solo un amico, perché lei è già fidanzata.

A questo punto Colby Covington, Gilbert Burns, Stephen Thompson e Leon Edwards non hanno match in programma. Nel corso degli ultimi mesi più o meno tutti questi fighter se le sono promesse, incluso il buon Wonderboy che difficilmente accetterà l’ennesimo match con un fighter più indietro nei rankings. Come vedete questi matchup? Come risolvereste la situazione dei pesi welter? Mentre ci pensate, godetevi l’intervista completa di Covington.

 

Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Gabriele Biasotto
24 anni. Conscio dell'immenso beneficio che le arti marziali e gli sport da combattimento hanno avuto per me voglio fare la mia parte per diffondere queste discipline nel modo corretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: