UFC, Jon Jones: “10 milioni per l’incontro con Ngannou? Troppo pochi”

UFC – Che vogliate citare i Pink Floyd o Mahmood, tra i tanti, al centro di quasi ogni discussione sembrano esserci sempre loro: i soldi. Oramai il fantamatch tra Ngannou e Jones sta elettrizzando tutti i fan delle MMA, ma “Bones” non sembra per niente soddisfatto delle proposte ricevute:

Ho avuto un breve incontro telefonico con l’avvocato UFC Hunter pochi giorni fa. Al momento gli ho esternato che qualunque cifra tra gli 8 e i 10 milioni di dollari sarebbe troppo bassa per un incontro di questa portata. Questo è tutto ciò che è stato discusso finora.

Niente di nuovo: già a maggio 2020, quando Jones aveva reso vacante la cintura, aveva parlato di un match con Ngannou. Dana White aveva dichiarato che Jones chiedeva “i soldi di Deontay Wilder” per l’incontro. Continua dunque dopo quasi un anno, il braccio di ferro tra UFC e Jones, per poter concretizzare il match sulla bocca di tutti.

Quale delle due parti cederà per prima? E se nessuna delle due volesse indietreggiare?

Author
Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Viljar Ujkaj
Studente di Scienze Politiche all'Università di Pisa, avido fan di MMA dal 2010. La mia missione è contribuire il più possibile allo sviluppo e ad un'informazione corretta di questo bellissimo sport in Italia. Pugile a tempo perso, cintura bianca di BJJ, cintura nera in pignoleria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: