Conor McGregor di fioretto su Justin Gaethje: “Mi fumo te e i tuoi coach!”

Conor McGregor e Justin Gaethje non se le mandano affatto a dire.

Tutto nasce su una discussione legata ad un post pubblicato sul profilo Twitter di Conor McGregor, ed atto a promuovere il suo programma di training personalizzato “McGregor Fast”. Nella foto condivisa, precisamente, “Notorious” mette in mostra un paio di guantini da 6 once brandizzati.

Da qui si infiamma il topic, con un utente che sottolinea come la questione guantini sul fronte UFC e non solo sia calda, con Trevor Witman che ha brevettato dei guantini per far fronte ad alcune problematiche di cui vi parlammo in questo articolo e l’irlandese che risponde sostanzialmente di essere dalla parte della promotion sotto cui combatte.

Arriva qui Justin Gaethje, fermo sostenitore delle opere manifatturiere di coach Wittman, che gli scrive più o meno questo:

“Non hai progettato tu quelli (i guantini, ndr), ci hai solo messo il nome su qualcosa che qualcun altro ha fatto per essere economicamente meno dispendioso possibile e con materiali ed imbottiture di merda. Sono spazzatura, e lo sai anche tu“.

La risposta di McGregor, ovviamente, non si è fatta attendere con un serafico:

Mi fumerei contemporaneamente te e il tuo coach con questi guantini McGregor Fast”.

Che dire, fatevi le vostre idee al riguardo!

 

Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Massimiliano Rincione
Fondatore di TwisterMMA.it. 29 anni ad agosto, scrivo di MMA dal lontano 2015, ed ho passato 5 anni a curare le sezioni "UFC" e "MMA" di Fox Sports.it. Mi divido tra mixed martial arts e calcio, per cui scrivo collaborando con Tuttomercatoweb. Sono una (pessima) cintura bianca di BJJ, una blu di kickboxing ed un ex amateur pieno contatto di MMA. E sono anche super saccente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: