UFC, le verità di Whittaker: “Adesanya voleva che accettassi il match da infortunato”

Intervenuto ai microfoni di ESPN, l’ex campione pesi medi UFC Robert Whittaker ha chiarito i motivi che lo hanno portato a rifiutare il rematch con Israel Adesanya per giugno, adducendoli perlopiù a tempistiche troppo corte. Come sappiamo, per la gioia di tutto il pubblico italiano il nuovo match per il titolo pesi medi UFC sarà Israel Adesanya vs Marvin Vettori 2! Cliccando qui, troverete tutti i dettagli al riguardo.

“Mi hanno offerto il match con Israel Adesanya più o meno un’ora dopo aver battuto Kelvin Gastelum. Non c’era proprio modo, fisicamente, che potessi farcela. Non solo avevo degli infortuni con cui fare i conti, ma dovevo anche volare in Australia, farmi due settimane di quarantena e quant’altro. Devo anche ascoltare il mio corpo e prepararmi, tutto per giugno. Impossibile. Ma posso capire cosa volesse fare Adesanya: voleva che accettassi il match da infortunato, in short notice, con tutti i pronostici contro di me ed una condizione fisica inaccettabile. Voglio quel match, e la mia prossima sfida sarà per il titolo. Non potevo farcela per quella data, ma sarò felice di affrontare il vincente di Adesanya vs Vettori 2“.

Written by Massimiliano Rincione
Fondatore di TwisterMMA.it. 29 anni ad agosto, scrivo di MMA dal lontano 2015, ed ho passato 5 anni a curare le sezioni "UFC" e "MMA" di Fox Sports.it. Mi divido tra mixed martial arts e calcio, per cui scrivo collaborando con Tuttomercatoweb. Sono una (pessima) cintura bianca di BJJ, una blu di kickboxing ed un ex amateur pieno contatto di MMA. E sono anche super saccente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: