UFC: quando Julian Lane spaccò tutto al TUF urlando e piangendo (VIDEO)

UFC – Uno dei motivi per cui UFC, e di conseguenza le Mixed Martial Arts, nel corso degli anni sono diventate così popolari nella cultura di massa, uscendo dalla nicchia riservata solo ad appassionati ed addetti ai lavori, è dovuto senz’altro alla messa in onda del reality The Ultimate Fighter, che mostrava la quotidianità dei fighter, dallo stress degli allenamenti all’ansia prima dei match.

Molti sono i fighter di successo usciti dal TUF e molti i momenti epici che rimangono nella memoria e nel cuore degli amanti dello sport. A questi, nel corso delle edizioni, si sono affiancati episodi al limite del grottesco.

Tra i tanti merita una menzione particolare l’episodio che nell’edizione TUF 16 del 2012 vede coinvolto il fighter Julian Lane.

In un momento di pura spensieratezza, un gruppo di fighter, capitanati da Michael Hill, inizia ad abusare di bevande alcoliche, causando tensioni con gli altri fighter, tra i quali Neil Magny.

Nel frattempo, un altro gruppo, fortunatamente più sobrio, cerca di calmare gli animi; quando improvvisamente Lane va irrimediabilmente fuori di testa, arrivando a sfidare il fighter Dom Waters, e finendo per urlare e piangere in preda ad una patetica e violenta crisi isterica.

Lane non ha poi avuto chissà quale grande carriera nelle MMA, finendo per approdare alla boxe a mani nude, tuttavia nel ricordo dei fan del reality rimarrà impressa l’immagine della violenta crisi di nervi culminata con la frase: “JUST LET ME BANG, BRO!

Published
1 anno ago
Categories
Video
Comments
No Comments
Written by Tommaso Mangogna
Cultore e praticante del combattimento in tutte le sue forme. Lettore assiduo con la passione per la scrittura. Studioso del diritto e dell'informatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: