Quando un fighter di MMA provò a spezzare il braccio a Kurt Angle nel ring WWE

WWE – Qualche settimana fa abbiamo parlato della leggenda WWE Kurt Angle e di quanto fu vicino a firmare un contratto con Dana White per ben due volte. Ci eravamo chiesti come sarebbe stato vederlo in un match di MMA e in una puntata di SmackDown! del 2004 c’è stato un assaggio di ciò che poteva succedere nell’ottagono in un incidente con Daniel Puder.

Daniel Puder è un ex combattente di MMA con un record di 7-0 ed era all’epoca era un concorrente del reality Tough Enough della WWE. Diventò famoso per il suo segmento con Kurt Angle a SmackDown! dove aveva bloccato in una Kimura Lock (non programmata) la medaglia d’oro olimpica. 

IL MATCH

La narrativa doveva essere semplice, Kurt doveva battere i ragazzi che avevano il coraggio di sfidarlo in un match di lotta libera. Dopo che Angle batté Chris Nawrocki, rompendogli le costole, sfidò il resto dei concorrenti di Tough Enough e Daniel Puder accettò. Daniel, secondo voci di spogliatoio, non ci stava a fare la fine di Nawrocki e chiuse Angle in una Kimura Lock che stava per rompergli il braccio. L’arbitro, appena notata la gravità della situazione, salvò con un rapido conteggio il braccio di Angle appena le spalle di Daniel erano al tappeto.

Riguardo a questo episodio, Kurt è stato recentemente intervistato da The Hannibal TV su YouTube. Durante l’intervista, Kurt si è aperto sull’incidente e su quanto successo con Puder.

Era un incontro di wrestling e mi ha bloccato in una presa che non doveva essere una sottomissione. Gliel’ho detto dopo. Ho detto: ‘Sei un idiota perché ti sei immobilizzato da solo’. Mi piaceva Daniel. Andavo davvero d’accordo con lui. Dovevamo realizzare un incontro proprio prima di WrestleMania, ma c’erano delle voci sul suo atteggiamento e stava facendo arrabbiare alcuni dei ragazzi”, ha dichiarato Kurt Angle.

 

A distanza di qualche mese Daniel, alla Royal Rumble 2005, venne prima brutalizzato da Eddie Guerrero e Chris Benoit per poi essere licenziato dalla WWE. 

Dana White cercò di sfruttare questa “rivalità” con Puder per organizzare un incontro di MMA per il debutto di Angle ma come sappiamo non venne mai concretizzato.

Author
Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Andrea Collu
Lucchese classe '94,studente di Scienze Motorie al secondo anno,praticante di Brazilian Jiu Jitsu a livello agonistico e appassionato di Mma dal 2010. I miei primi idoli furono José Aldo, Donald Cerrone e Alessio Sakara che hanno contribuito a farmi appassionare incontro dopo incontro alle arti marziali miste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: