UFC, O’Malley risponde alle critiche di Pimblett: “Vuol farsi pubblicità col mio nome!”

UFC – Sean O’Malley spara a zero su Paddy Pimblett. Il peso gallo UFC non ha preso affatto bene le critiche del ragazzo di Liverpool sul suo grappling, dopo che proprio Pimblett aveva shoccato tutti con una grandissima prestazione ed un ottimo comeback contro Luigi Vendramini.

“In realtà non sapevo che avesse spalato merda su di me” ha detto O’Malley nel corso di una puntata del suo podcast. “Diciamo che non è stato molto carino, ma magari sa che anche solo parlando negativamente di me riesce comunque a farsi pubblicità. Dice che ho un pessimo grappling? Mi chiedo perché la gente pensi questo. Magari sarà che la pensano così soltanto perché sono un buono striker, per cui credono di conseguenza che io sia un pessimo grappler”.

Insomma, scintille su scintille che comunque, ricordiamo a tutti, non porteranno mai né ad un match né ad altro: Pimblett, infatti, è un ex peso piuma che adesso lotta stabilmente nei pesi leggeri, mentre Sean O’Malley è un peso gallo tra l’altro molto magro e filiforme. Soltanto schermaglie, dunque, tra i due che stanno legittimamente sfruttando il nome dell’altro per farsi un po’ di pubblicità gratuita.

Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Massimiliano Rincione
Fondatore di TwisterMMA.it. 29 anni ad agosto, scrivo di MMA dal lontano 2015, ed ho passato 5 anni a curare le sezioni "UFC" e "MMA" di Fox Sports.it. Mi divido tra mixed martial arts e calcio, per cui scrivo collaborando con Tuttomercatoweb. Sono una (pessima) cintura bianca di BJJ, una blu di kickboxing ed un ex amateur pieno contatto di MMA. E sono anche super saccente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: