Marvin Vettori vs Paulo Costa, c’è l’ufficialità (in prima serata per noi il 23 ottobre)

Mancava solo l’ufficialità: Marvin Vettori affronterà Paulo Costa 23 ottobre. In palio c’è la possibilità di restare nel gruppo dei migliori pesi medi: per lo sconfitto, la strada verso la title shot si farà molto più ardua. Sia Costa che Vettori vengono da una sconfitta proprio contro il campione, Israel Adesanya.

Costa non combatte da UFC 253, il 27 settembre 2020. Quella sera il brasiliano offrì una pessima prestazione, con Adesanya che trovò low kick dopo low kick e mise KO un debilitato Costa nel secondo round. Da allora il carismatico manager, Wallid Ismail, ha fatto capire che non vede il suo assistito particolarmente lontano da una nuova title shot. Va comunque detto che Costa non ha tirato acqua al suo mulino, dato che ha rivelato di aver bevuto una bottiglia di vino la notte prima dell’incontro più importante della sua vita. Vettori ha più volte fatto riferimento a questa storia e probabilmente lo farà ancora (come non potrebbe, del resto?). Non è stato un anno facile per The Eraser, tra incontri saltati e dichiarazioni pesanti contro la UFC riguardo allo stipendio.

Il nostro Marvin Vettori, come dicevamo, viene a sua volta da una sconfitta nel match titolato contro The Last Stylebender. Dopo due sconfitte contro Adesanya, il percorso per ottenere una nuova title shot sarà lungo e tortuoso, quindi è meglio mettersi in moto subito. Robert Whittaker permettendo, naturalmente. Gli altri pesi medi della top 5 saranno spettatori interessatissimi. Derek Brunson e Jared Cannonier sono in un limbo, in cui non sanno se aspettare una title shot, rischiando di rimanere a bocca asciutta, o combattere rischiando di perdere e finire in fondo alla fila. Sì, perché circa un mese fa abbiamo saputo che per l’incontro tra Whittaker e Adesanya dovremo aspettare il 2022.

Ma la notizia era già nell’aria, mancava solo l’ufficialità. La vera, bellissima notizia è che la main card andrà in onda durante la nostra prima serata. L’evento partirà intorno alla mezzanotte americana, ovvero le 18 per noi. Conoscendo la durata standard per un evento UFC, possiamo già rifiutare qualsiasi invito per questo sabato sera. Al momento, la card prevede la presenza di Kris Moutinho, che ha esordito in UFC contro Sean O’Malley a UFC 264.

Written by Gabriele Biasotto
24 anni. Conscio dell'immenso beneficio che le arti marziali e gli sport da combattimento hanno avuto per me voglio fare la mia parte per diffondere queste discipline nel modo corretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: