UFC, Joe Rogan e i paralleli tra le leggi sul covid e il nazismo: “La libertà va protetta”

Alla fine di settembre, Joe Rogan, commentatore dell’UFC e conduttore del podcast “Joe Rogan Experience”, ha pubblicato un video che paragona i provvedimenti sul vaccino contro il coronavirus con l’Olocausto. La clip presenta, tra le altre cose, immagini di Hitler, della Germania nazista e scene dell’Olocausto. Il post di Rogan, intitolato “FREEDOM”, includeva una voce fuori campo in cui Rogan diceva: “Dobbiamo proteggere queste libertà a tutti i costi, che tu sia d’accordo con le scelte delle persone o meno, perché è il fondamento su cui è stato fondato questo paese. Libertà”. Il video di Rogan ha circa 6 milioni di visualizzazioni.

Gidon Lev, un sopravvissuto all’Olocausto, ha criticato Rogan, non nuovo a dichiarazioni ambigue, per il video. L’ottantaseienne Lev ha pubblicato due video su TikTok in cui ha criticato Rogan dicendo che non promuove la libertà, ma promuove l’odio e per la sua mancanza di sensibilità nel pubblicare il suo video “FREEDOM”. Lev ha chiesto le scuse di Rogan e la rimozione del video. “Sono un sopravvissuto all’Olocausto di 86 anni e ho visto il tuo video sulla libertà americana e il vaccino contro il Covid-19. Includeva immagini dell’Olocausto e di Adolf Hitler, il mostro che uccise mio padre, 26 membri della mia famiglia e 6 milioni di ebrei e altri nelle camere a gas, nei fossati, nei plotoni di esecuzione e persino nei camion a gas”, ha detto Lev.

“Vuoi parlare di libertà? Non stai assolutamente promuovendo la libertà, ma stai promuovendo soltanto odio, antisemitismo e forse anche più violenza e odio costante. Dovresti scusarti con tutti noi e rimuovere immediatamente il video. È disgustoso, sconsiderato e negligente, e sono scioccato dalla tua mancanza di sensibilità”, ha aggiunto Lev.

Lev ha pubblicato il suo video il 2 ottobre. Il video di Rogan è ancora sulla sua pagina Instagram al momento della pubblicazione di questo articolo.

 

Author
Published
1 settimana ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Andrea Collu
Lucchese classe '94,studente di Scienze Motorie al secondo anno,praticante di Brazilian Jiu Jitsu a livello agonistico e appassionato di Mma dal 2010. I miei primi idoli furono José Aldo, Donald Cerrone e Alessio Sakara che hanno contribuito a farmi appassionare incontro dopo incontro alle arti marziali miste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: