“Marvin Vettori come riserva di Adesanya – Whittaker 2? Ha senso”. Parola di Dana

Il vecchio adagio del “Fatti trovare pronto, cogli le opportunità e la UFC ti ricompenserà” non è esattamente infallibile (qui un esempio). Ma nel caso di Marvin Vettori, il duro lavoro continua a ripagare. La disponibilità ad affrontare anyone, anywhere, anytime è stata fondamentale nel percorso verso la title shot.

La scorsa settimana, Vettori è stato ancora una volta coprotagonista di una fight week tumultuosa, chiusa comunque con Marvin che ha tenuto fede alla sua parola affrontando e battendo un Paulo Costa XXL.

Nonostante la strada verso una nuova chance titolata sia a dir poco ostica, Vettori si è già guadagnato una nuova opportunità. Dana White, infatti, ha dichiarato a TMZ Sports che The Italian Dream farà da riserva per il match titolato tra Israel Adesanya e lo sfidante Robert Whittaker. Se uno dei due dovesse avere qualche problema durante la fight week, Vettori, che farà il peso, subentrerebbe. Manca un annuncio ufficiale, ma pare che la UFC voglia programmare l’incontro per UFC 270. Queste le parole di Dana:

“[Marvin Vettori come riserva] ha assolutamente senso. Prima di tutto è un fenomeno, ed è stato intelligente ad accettare il match [con Paulo Costa]. Non ha paura di nessuno, in qualsiasi circostanza. Si è presentato per combattere senza che gli importasse a quale peso avrebbe combattuto. Non ha lasciato che queste cose gli entrassero in testa. Marvin ha mantenuto la calma per tutta la settimana. Cosa ha guadagnato? Probabilmente è diventato il numero 2 al mondo”.

Proprio così. I nuovi rankings hanno confermato che Vettori ha preso il posto di Costa. Dana è tornato anche sulla questione del brasiliano (che potete ripercorrere qui). Nessuna sorpresa, nonostante le rassicurazioni del brasiliano. The Eraser dovrà salire nei massimi leggeri e lì dovrà restare:

 “Costa non può combattere a 185 libbre. Ha già dimostrato di non poter fare quel peso. Perché dovremmo ripetere tutto questo? Perché dovremmo obbligarlo ancora a tutto questo? Adesso è un massimo leggero. Dobbiamo solo pensare alla prossima mossa e al suo primo avversario in quella divisione di peso”.

 

 

Published
9 mesi ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Gabriele Biasotto
24 anni. Conscio dell'immenso beneficio che le arti marziali e gli sport da combattimento hanno avuto per me voglio fare la mia parte per diffondere queste discipline nel modo corretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: