UFC, Covington ‘demolisce’ Chimaev: “Stava per ritirarsi per un raffreddore, 0 chance”

Intervenuto nella conferenza stampa pre-UFC 268, Colby Covington ha così analizzato la questione legata al ritorno alla vittoria di Khamzat Chimaev, dicendosi assolutamente non impressionato dalla sua vittoria contro Li Jinglang di UFC 267.

“Quella sbo**a di Chimaev ha ancora molto lavoro da fare di tre soli match in UFC. Avete fatto alzare l’hype velocemente su questo ragazzo, ma non dimentichiamoci che è stato steso da un raffreddore”.

https://www.youtube.com/watch?v=qtRg8re53Qg

Il “colpo di vento” a cui l’ex campione dei pesi welter ad interim UFC si riferisce è ovviamente il COVID contratto da Chimaev, e che lo ha tenuto fuori non solo dall’ottagono ma anche dal tatami d’allenamento per un paio di mesi abbondanti.

Cioè voleva ritirarsi per un colpo di vento ed un raffreddore, con un tasso di sopravvivenza del 99,9%. E per questo, lui era pronto a dire basta, mollando e ritirandosi. Non vuole affrontarmi, ha meno dello 0,1% di chance contro di me”.

Published
9 mesi ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Massimiliano Rincione
Fondatore di TwisterMMA.it. 29 anni ad agosto, scrivo di MMA dal lontano 2015, ed ho passato 5 anni a curare le sezioni "UFC" e "MMA" di Fox Sports.it. Mi divido tra mixed martial arts e calcio, per cui scrivo collaborando con Tuttomercatoweb. Sono una (pessima) cintura bianca di BJJ, una blu di kickboxing ed un ex amateur pieno contatto di MMA. E sono anche super saccente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: