UFC, Dustin Poirier: “Dopo il titolo forse salirò nei pesi welter”

Dustin Poirier è pronto a tornare nell’ottagono a UFC 269 per sfidare il campione in carica dei pesi leggeri Charles “Do Bronx” Oliveira. Questa per Dustin sarà il secondo tentativo di vincere la più prestigiosa cintura in UFC. Dopo la sconfitta con Khabib Nurmagomedov, Poirier si è imposto nuovamente come primo contendente, con una guerra di cinque round con Dan Hooker e mandando KO Conor McGregor. Ad aggiungere lustro al suo record e soldi al suo conto in banca c’è stato anche quel controverso terzo match con l’irlandese, finito per infortunio. A Dustin Poirier non resta che indossare quella cintura di campione indiscusso per coronare una carriera leggendaria. Ma in caso di vittoria, cosa che potrebbe deludere alcuni fan, non sembra intenzionato a difendere il titolo.

In un intervista con Danny Segura di MMA Junkie Dustin ha parlato del suo futuro nel caso vincesse quella cintura, rispondendo anche al commento di Justin Gaethje sul suo possibile ritiro:

“No, non mi ritirerò. Ho 32 anni amico. Sto bene. Lo vedi dal modo in cui mi muovo al giorno d’oggi. Sto bene, mi diverto. Se proprio [devo dire qualcosa] salirò di categoria. Probabilmente salirò a 170 libbre. Ma no, onestamente il mio obbiettivo non è provare ad avere il record di difese consecutive. Non lo so, vedremo. Un giorno alla volta. Non posso guardare oltre, niente di ciò è una realtà finché l’11 Dicembre non arriva, e la mia mano viene alzata. Devo fare quello prima di entrare in queste discussioni perché non so cosa accadrà. Vivo la mia vita un giorno alla volta, un quarto di miglia alla volta”

Come sempre, Poirier è un uomo con i piedi per terra, e non si sbilancia troppo sul suo futuro, perché sa che nelle MMA tutto cambia in un attimo. Sicuramente gli avversari non mancano, né nei pesi leggeri né nei welter. Ma per il momento l’uomo di fronte a Dustin è Charles Oliveira, e giorno 11 Dicembre vedremo una volta per tutte se Dustin Porier è destinato a diventare campione.

Author
Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Giorgio Daino
Amante delle arti marziali, seguo le MMA da quando ero un bambino. Il mio obiettivo è di far conoscere agli italiani uno degli sport più esaltanti e adrenalinici del mondo. Ho una cintura marrone di Karate, qualche anno di Kickboxing alle spalle e dei maldestri tentativi di imparare il Jiu Jitsu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: