Quella volta che…Joe Rogan e Wesley Snipes stavano per affrontarsi in UFC

Joe Rogan – Dall’affrontare i vampiri all’affrontare il commentatore UFC? Tutto vero. Stava davvero per succedere, prima che dei problemi giudiziari impedissero a Snipes di procedere. L’attore afroamericano salito alla ribalta grazie a titoli come Demolition Man, Caos, I Mercenari 3 e soprattutto la trilogia di Blade aveva cominciato le trattative per un incontro in UFC contro il commentatore a bordo gabbia Joe Rogan.

Il piano originale era un incontro tra Snipes e nientemeno che Jean Claude Van Damme, in uno “scontro tra stelle” con background negli sport da combattimento.

Campbell McLaren (ex producer UFC) era tipo “nessuno pagherà per vedere te e Jean-Claude Van Damme combattere. Devi combattere con qualcuno di attuale”

ha detto Rogan al podcast “Fight Companion”:

Quandi ha detto “combatteresti con Joe Rogan?”. A quei tempi andava in onda Fear Factor

E Snipes ha detto “Certo, facciamolo”. Quindi sono venuti da me e ho chiesto “Di quanti soldi si sta parlando?” Poi hanno cominciato a parlare, e allora ho detto “Ok, facciamolo”. Loro mi hanno detto “Sei serio?” e io ho detto “Certo, combatterò con lui”.

E quindi ho detto “ok, vediamo che succede”. Poi ci sono stati un po’ di cambiamenti nel contratto e all’inizio doveva essere un 50/50, poi è cambiato e ho detto ok anche a quello.

Ho detto va bene tutto, facciamolo. Facciamolo e basta.

Joe Rogan e Wesley Snipes hanno entrambi un ampio background negli sport da combattimento: Snipes si allena nelle arti marziali da quando aveva 12 anni ed è cintura nera quinto dan di Karate Shotokan, e cintura nera secondo dan di Hapkido.

Rogan invece ha il suo terreno nel grappling: è cintura nera di 10th Planet Jiu-Jitsu (variante No-Gi del BJJ), sotto Eddie Bravo, e una cintura nera di Brazilian Jiu-Jitsu sotto Jean Jacques Machado.

Avremmo quindi assistito al tipico incontro “striker vs grappler”, un classico delle MMA per tanto tempo e che tuttora non è difficile vedere.

Rogan infatti mette l’accento proprio su questo: secondo lui, il suo vantaggio nel grappling lo avrebbe fatto prevalere:

Non pensavo che qualcuno che non sapesse cos’è il jiu jitsu lo avrebbe potuto imparare in fretta,

Ero già una cintura marrone ai tempi, e so cosa succede quando una cintura marrone incontra una cintura bianca.

Anche nella UFC, la federazione più grande e importante di MMA, si pensa ai guadagni. E uno dei modi più classici per guadagnare sono da sempre, i “freak match”, come Randy Couture vs James Toney o i due incontri di CM Punk nell’ottagono. Li critichiamo tutti, ma la curiosità vince sempre.

E voi? Come pensate sarebbe andato, questo freak match?

Author
Published
7 mesi ago
Categories
Storie di MMAUFC
Comments
No Comments
Written by Viljar Ujkaj
Studente di Scienze Politiche all'Università di Pisa, avido fan di MMA dal 2010. La mia missione è contribuire il più possibile allo sviluppo e ad un'informazione corretta di questo bellissimo sport in Italia. Pugile a tempo perso, cintura bianca di BJJ, cintura nera in pignoleria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: