Paulo Costa impazzito: “Voglio solo Vettori, voglio fargli male, voglio ucciderlo”

Marvin Vettori – La sconfitta contro Vettori non sembra essere andata giù a Paulo Costa. Neanche un po’. L’incontro non era neanche cominciato sotto buoni auspici, e non si parla solamente del classico trash talk tra due animi accesi come loro due: Costa non è riuscito a fare il peso e si è presentato molto oltre il limite. L’incontro si è poi svolto lo stesso, al limite delle 205 libbre. Marvin Vettori ha vinto per decisione unanime.

Nonostante non sia un match che abbia molto senso in termini di ranking , “Borrachinha” invece è ossessionato: vuole il rematch con Vettori, solo quello. Nient’altro. E non c’entra niente lo sport, ormai nutre una fortissima antipatia personale per il fighter italiano:

 

L’ho appena fatto sapere a Dana White,  – Lo combatterò adesso. È l’unico incontro che mi interessa. Non mi interessa nient’altro. A parte combattere per il titolo, ma non sono stupido. So che non posso combattere per la cintura adesso. Voglio combattere con lui. È l’unico disponibile che mi interessa. Se non è lui, non mi interessa neanche combattere. Ho fatto sapere a Dana White che…se non è Vettori, non c’è nessun altro in UFC che mi interessa.

 

Non lo rispetto, – Voglio ucciderlo. È uno stronzo, uno scemo. Ha ottenuto questa vittoria su di me e ora pensa di essere un figo, ma è uno stronzo, un bambino. Lo vediamo che è un’idiota, non sa neanche mettersi i pantaloncini nel modo giusto. C’è una foto di lui che indossa i pantaloncini al contrario, e ancora pensa di essere un figo. Ma lo affronterò ancora. Almeno, è quello che ho intenzione di fare.

 

Non sto dicendo che voglio combattere Vettori perché ha preso il mio posto nel ranking,  –  Non è per quello. È perché è uno stronzo. Devo combatterlo. Devo cancellare quella sconfitta. Voglio lasciarlo convalescente per un anno, dopo il pestaggio che intendo dargli. Voglio fargli del male. Sono arrabbiatissimo.

Parole davvero fortissime quelle del fighter brasiliano, che addirittura dice di voler terminare la vita di Vettori. Costa aveva già avuto in passato degli screzi con la dirigenza UFC, e dichiarazioni di questo tipo non faranno certo piacere ai piani alti della compagnia. E un rematch tra Vettori e Costa non sembra una possibilità concreta, quantomeno non a breve, dato che il loro incontro è stato poco più di tre mesi fa. Il titolo di categoria verrà invece difeso il 12 febbraio, a UFC 271, tra Israel Adesanya e Robert Whittaker. Il campione Adesanya, tra l’altro, non ha perso l’occasione di dire la sua sul match tra Vettori e Costa.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Costa, e di un eventuale rematch tra lui e Vettori?

Written by Viljar Ujkaj
Studente di Scienze Politiche all'Università di Pisa, avido fan di MMA dal 2010. La mia missione è contribuire il più possibile allo sviluppo e ad un'informazione corretta di questo bellissimo sport in Italia. Pugile a tempo perso, cintura bianca di BJJ, cintura nera in pignoleria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: