Chad Mendes: “Farò più soldi di Ngannou a UFC 270 nel debutto in BKFC”

Bare Knuckle – Una regola non scritta negli sport da combattimento, è che gli atleti di categorie più pesanti, tendenzialmente, attirano sempre più degli atleti più leggeri, di categorie inferiori. Il “baddest man on the planet” Francis Ngannou, campione dei pesi massimi UFC, è da molto tempo al centro di fantamatch con Jon Jones, pugili, e molto altro. Il tema principale, neanche a dirlo, sono i soldi, la borsa che prenderanno Ngannou e il suo ipotetico avversario.

Ed ecco che spunta fuori una vecchia (neanche troppo) gloria UFC: Chad Mendes. Quello che José Aldo aveva soprannominato il principe della categoria, durante il suo regno, ha intenzione di debuttare in BKFC, la federazione di boxe a mani nude. E se ne è uscito con una dichiarazione che ha sicuramente sconvolto in parecchi: farà più soldi di quanti ne ha fatti Ngannou a UFC 270.

La metto così: ho appena visto quanto viene pagato il campione dei pesi massimi UFC, e sarà più di quello. È pazzesco. Di sicuro mi sento fortunato.

Per la cronaca, la borsa ufficiale di Ngannou nel suo incontro con Gane è stata di 600.000 dollari. E com’è possibile questo? Secondo Mendes, è merito degli sponsor:

È davvero vantaggioso. Mi pagheranno molto bene per l’incontro e raddoppierò la cifra solo con gli sponsor. È pazzesco. Era una entrata enorme per noi in UFC (prima dell’accordo Reebok). Ovviamente non tutti, ma per la gente che sapeva quel che faceva e poteva farsi sponsorizzare, era il massimo.

È un gran modo di fare un bel guadagno senza fare molto, semplicemente mettendo dei loghi sui pantaloncini, aiutando queste compagnie con cui già lavoravo, – Ho lavorato con un sacco di compagnie per le attività all’aperto per gli ultimi 6-8 anni, e semplicemente aumento le nostre relazioni e ne faccio di nuove. Invece di limitarmi alle cose sui social, adesso abbiamo i social, una piattaforma di combattimento, e del marketing figo sui pantaloncini. Penso semplicemente ci guadagnino tutti.

“Money” combatterà il 19 febbraio contro Joshuah Alvarez in un incontro a 155 libbre, a Knucklemania 2. Ha dichiarato che non è sicuro se combatterà senza guanti o meno, ma ha tanta voglia di provare e se non gli piacerà, non combatterà più.

Mendes ha combattuto per l’ultima volta nel 2018, perdendo contro Alex Volkanovski, l’attuale campione dei pesi piuma. In seguito si è ritirato, nell’estate 2019. Ha accumulato un record di 9-5 in UFC, combattendo due volte per il titolo e una volta per il titolo interim. Le sue sconfitte sono arrivate solo contro campioni UFC: Josè Aldo, Conor McGregor, Frankie Edgar, Alexander Volkanovski.

 

Written by Viljar Ujkaj
Studente di Scienze Politiche all'Università di Pisa, avido fan di MMA dal 2010. La mia missione è contribuire il più possibile allo sviluppo e ad un'informazione corretta di questo bellissimo sport in Italia. Pugile a tempo perso, cintura bianca di BJJ, cintura nera in pignoleria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: