UFC, quando Kevin Holland si dimenticò di pagare 5000 $ di multe in Texas

UFC – Tutti sappiamo quanto Kevin Holland sia un “personaggio”, dentro e fuori la gabbia (clicca qui). L’abbiamo visto ridere e scherzare con i suoi avversari anche nei momenti peggiori (ricordate il match contro Thiago Marreta Santos?), ma la storia di oggi ha dell’inverosimile.

Dopo il no contest di ottobre contro Kyle Daukaus, Holland ha raccontato in un episodio di ‘The MMA Hour’ che una vecchia storia di patenti e multe non pagate risalenti ai suoi 18-20 anni stava per costargli la detenzione!

Molte delle multe in questione risalivano al periodo della vita di Trailblazer in cui viveva in Texas, precedentemente al suo trasferimento in California. Peccato che le multe fossero rimaste a marcire nel portafoglio di Holland, che non ci aveva più pensato.

Essendo uno stato federale (non staremo qui a tediarvi con questioni di politica interna statunitense) in buona sostanza c’è bisogno di avere una nuova patente quando ci si sposta tra alcuni stati (come nel caso di California e Texas).

Il poliziotto che ferma Holland mentre stava andando a recuperare un amico in aeroporto riscontra in effetti che il fighter UFC ha parecchie multe non pagate e decide di ammanettarlo e portarlo alla stazione di polizia, ma, una volta arrivato in caserma, i guai iniziano per il poliziotto, che a dire dei suoi colleghi avrebbe potuto “chiudere un occhio” verso il fighter.

Alla fine la situazione si è risolta col pagamento delle multe arretrate da parte di Holland ed il recupero della sua automobile (che nel frattempo era stata sequestrata). Alla fine sembra che la cosa più spiacevole per il campione sia stata quella di costringere il suo amico in aeroporto a prendere un’Uber piuttosto che l’essere stato arrestato (conoscendolo non facciamo fatica a crederci).

 

Intanto, aneddoti a parte, Kevin ha già annunciato il suo debutto nei pesi welter previsto contro il Cowboy Alex Oliveira il 5 Marzo ad UFC 272. Oliveira resta un matchup ostico per chiunque, ma scendere di peso è stata la mossa giusta per riprendersi da questa striscia negativa? Solo il tempo ci risponderà!

Published
6 mesi ago
Categories
UFC
Comments
No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: