Marvin Vettori non dà la mano a Whittaker, il web si infuria. La UFC ha un nuovo cattivo

Marvin Vettori è carico, è pronto come sempre, domani sera si combatte. Primo evento UFC della storia a Parigi, in una nazione in cui fino a poco tempo fa le MMA erano illegali. UFC Fight Night: Gane vs Tuivasa, che avrà come co-main event Marvin Vettori vs Robert Whittaker.

Oggi dalle 17:00 si sono svolti i weight in ufficiali, con il pubblico ad incitare i fighter e gli ultimi faccia a faccia prima di combattere. Quando è arrivato il momento di Marvin e Whittaker, il fighter di Mezzocorona ancora una volta non si è risparmiato nei suoi soliti atteggiamenti rabbiosi, e non ha dato la mano a Robert.

Che un combattente di rifiuti di dare la mano, in segno di rispetto, non è una cosa sconvolgente. Marvin però ha deciso di farlo con uno dei fighter più amati dal pubblico, e più rispettosi verso i propri avversari. È innegabile, Roberti Whittaker è sempre stato un esempio di educazione e rispetto, e il pubblico mondiale non ha per nulla apprezzato il gesto. Centinaia di commenti come “La pagherà“, o “Come può qualcuno essere così irrispettoso verso Robert Whittaker?” o ancora “Vettori sta diventando il più grosso stro**o in UFC“. Tra Twitter, Instagram e Facebook è difficile trovare qualcuno che al momento sia dalla sua parte. Mentre Marvin subito dopo rincarava la dose:

“L’ho visto che voleva essere amichevole. Lo [fu**ing] distruggerò]

 

Ma Marvin Vettori sa benissimo cosa sta facendo. “The Italian Dream” sta diventando, match dopo match, il nuovo cattivo della UFC. In molti odiano i villain, alcuni li adorano, ma tutti vogliono vederli combattere. Non sarà apprezzato, non avrà il tifo del popolo mondiale, ma oggi chiunque segua la UFC sa benissimo chi è Marvin Vettori. È quello sempre arrabbiato, che insulta tutti, da Conor McGregor a Darren Till. Quello che dopo il match con Adesanya si infuriò addirittura con Daniel Cormier. E adesso è quel fighter che ha mancato di rispetto al sempre cordiale Robert Whittaker.

Scegliere la strada del cattivo è sempre una scommessa. La sconfitta, mediaticamente, pesa molto di più, ma i villain che riescono a vincere diventano delle leggende. Ed è proprio questa la via intrapresa da Marvin. Adesso non manca che la resa dei conti. Sabato sera, intorno alle 23:00, Marvin Vettori entrerà nell’ottagono, e io, che sto scrivendo questo articolo, sarò dalla sua parte. Non solo perché è l’orgoglio italiano nelle MMA, insieme al collega Alessio di Chirico, ma anche perché io sono uno di quelli che i villain li adora.

UFC Fight Night: Gane vs Tuivasa sarà visibile sabato sera dalle 18:00 con i preliminari, e dalle 21 con la main card, Entrambi sia su DAZN che su UFC Fight Pass.

Author
Published
4 settimane ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Giorgio Daino
Amante delle arti marziali, seguo le MMA da quando ero un bambino. Il mio obiettivo è di far conoscere agli italiani uno degli sport più esaltanti e adrenalinici del mondo. Ho una cintura marrone di Karate, qualche anno di Kickboxing alle spalle e dei maldestri tentativi di imparare il Jiu Jitsu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: