UFC, Sterling si dissocia da Andrew Tate: “Sono stato frainteso da tutti”

UFC – Mancano ormai pochissime ore al rientro nell’ottagono UFC di Aljamain Sterling. Il campione di origine giamaicana affronterà infatti il veterano T.J. Dillashaw in un incontro valevole per il titolo dei pesi gallo UFC nel co main event di UFC 280 ad Abu Dhabi sabato sera.

Proprio ad Abu Dhabi The Funk Master ha incontrato la controversa star mediatica Andrew Tate, ex campione di kickboxing divenuto molto famoso sui social a causa di alcune dichiarazioni rilasciate durante alcuni podcast. L’ex kickboxer britannico è stato infatti bannato dai tutti social proprio a causa delle sue discutibili e decisamente controverse frasi sulla donne.

Per questa ragione, la foto circolata sui social di Aljamain Sterling in compagnia di Andrew Tate ha generato la rabbia di molti fan della UFC che hanno criticato il campione giamaicano, che dal suo canto ha subito risposto ad alcuni tweet degli utenti della piattaforma.

In occasione del media day di ufc 280 Aljo ha voluto fare chiarezza sulla sua posizione e si è dissociato dalle controverse frasi di Andrew Tate:

“Ho semplicemente repostato qualcuno che diceva che mi avrebbero attaccato. Io sono d’accordo con i commenti che dicono che Andrew Tate non dovrebbe attribuire la responsabilità delle molestie alle vittime. Le persone mi hanno attaccato e hanno frainteso il mio tweet. Io sono dalla loro parte, gli stavo dando ragione”

The Funk Master ha poi insistito sull’argomento e ha fatto riferimento anche alla sua situazione familiare:

“Ho 14 sorelle e voglio bene a mia madre. Non direi mai “è colpa tua” a mia madre se le succedesse qualcosa del genere. Follia solo dire una cosa del genere.  E’ se un ragazzo di colore girasse in un bel quartiere con un cappuccio sulla testa, venisse colpito da un proiettile e dessimo la colpa a lui per essersi messo il cappuccio. Che senso ha incolpare la vittima?

Le persone sono pazze. E’ questo il problema del mondo in cui viviamo. Condanniamo troppo velocemente le persone per quello che dicono, al posto di dar loro la possibilità di spiegarsi. Il mondo in cui viviamo è questo. Non credo che le cose cambieranno presto”.

Che ne pensate delle parole del campione Aljamain Sterling? Siete d’accordo con lui?

Fatecelo sapere nei commenti!

Published
1 mese ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Alessandro Cioccolanti
Appassionato di pugilato da sempre, ho scoperto le MMA nel 2015 e da quel momento me ne sono innamorato. Il mio sogno è quello di poter contribuire con i miei articoli alla diffusione e alla crescita in Italia di questo bellissimo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: