UFC, Jung: “Contento della vittoria, ma davvero felice per la cintura nera”

UFC – “The Korean Zombie” ora è una cintura nera jiu-jitsu brasiliano.”

Chan Sung Jung ha sconfitto Dan Ige per decisione unanime dopo una dura battaglia nel main event di UFC su ESPN 25.
Dopo l’intervista post-fight, il suo coach gli ha consegnato la cintura nera BJJ.
Completamente sorpreso dalla promozione, Jung (17-6 MMA, 7-3 UFC), sorrideva a 32 denti, non riuscendo a contenere l’entusiasmo per la promozione completamente inaspettata.

Durante la conferenza stampa post-incontro, Jung ha parlato di cosa significasse per lui quel momento.
“Sono contentissimo della vittoria, ma anche di ricevere la cintura nera”.
“Non lotto molto con il Gi, ma ho lottato senza il gi per così tanto che adoro lottare con il Gi. Sono estremamente grato a Santino Defranco, il mio coach di jiu-jitsu.”
Qui nella foto che lo ritrae orgogliosamente con la cintura insieme a tutto in team.

Lo “Zombie” è stato così orgoglioso di aver ricevuto la cintura nera che l’ha portata sulle spalle durante tutti gli obblighi relativi ai media post-fight UFC.
Senza dubbio ne aveva ben donde.
Avanti così Chan Sung Jung, speriamo di rivederti presto in quell’ottagono.

Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Gianmarco Frassi
Da praticante di pugilato e muay thai, mi avvicino alle MMA nel 2006, e ne sono subito stregato, tanto da provare anche il BJJ. Uno sport che è affascinante per la sua totalità. Così completo da essere quanto di più vicino a uno scontro in natura. Perché la lotta è insita nell’uomo, tanto da trovare le fondamenta, nelle profondità della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: