Michael Chandler parla del KO su Ferguson: “Non alleno mai i front kick”

Michael Chandler ha lasciato il mondo delle MMA a bocca aperta sabato scorso, infliggendo il primo KO in carriera a Tony “El Cucuy” Ferguson. Dopo un round che ha mostrato un Ferguson in forma e molto reattivo, all’inizio del secondo round Michael Chandler ha chiuso la pratica con uno dei KO più brutali e spettacolari di sempre. L’intera community ha reagito, pure il collega dei pesi leggeri Conor McGregor, che ha dato una lettura molto interessante di quel calcio.

Ma Michael Chandler ha ammesso, durante la post fight press conference di UFC 274, che quel colpo è stato anche molto fortunato, perché lui non allena quasi mai i calci frontali:

“A volte tiri qualcosa di cui non pensi mai e poi mai possa colpire, ancor di meno mandare qualcuno KO. Non è qualcosa che abbiamo allenato. Credo che abbiamo il miglior istruttore di kickboxing nel pianeta Henri Hooft, ma non alleniamo molto i calci frontali. La ragione principale è che ho detto a Henry che non voglio usarli, mi faccio male alle dita dei piedi”

Ma fortunato o no, quel KO resterà nella storia come uno dei più scioccanti e spaventosi KO in UFC.

Author
Published
2 mesi ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Giorgio Daino
Amante delle arti marziali, seguo le MMA da quando ero un bambino. Il mio obiettivo è di far conoscere agli italiani uno degli sport più esaltanti e adrenalinici del mondo. Ho una cintura marrone di Karate, qualche anno di Kickboxing alle spalle e dei maldestri tentativi di imparare il Jiu Jitsu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: