Bellator, Michael “Venom” Page: “Sono io che faccio sembrare scarsi gli avversari”

Bellator – Nessuna musica d’entrata ha accompagnato la star dei pesi welter di Bellator Michael “Venom” Page alla gabbia a Bellator 258. Senza fan era lì soltanto per affari.

Page ha vinto il suo incontro con il veterano Derek Anderson con un altro knockout spettacolare, un calcio che ha spezzato il naso del suo avversario, poi si è preparato per le solite critiche dei giornalisti.

Per come faccio le cose con estrema facilità, penso che ora lui sia diventato un barattolo (un avversario di comodo nello slang d’oltreoceano), ma non perché non sia un combattente straordinario, non perché non sia ​​un duro, ma per come faccio sembrare le persone quando sono lì “, ha detto Page ai giornalisti dopo l’evento di venerdì alla Mohegan Sun Arena. “E l’ho accettato in un certo senso. Ma io sono in missione per una persona, e quella è Douglas Lima“.

Da quando Page è entrato nella gabbia di Bellator e ha iniziato a vincere, è stato preso di mira per mancanza di avversari di livello ed una sconfitta per knockout contro il campione dei pesi welter due anni fa ha fatto sparire l’hype per lui.

La vittoria strepitosa di venerdì avrebbe potuto essere il miglior argomento di Page per richiedere una rivincita a Lima. Ma come ha sottolineato, ora c’è un altro incontro per il campione, dopo starà a lui affrontare il vincitore.

Lima ha in programma di sfidare il numero 1 in classifica Yaroslov Amosov, che inizialmente era il numero 2 sotto Page prima di essere promosso al primo posto nel ranking. Quindi, qualunque cosa accada in quella lotta, che si svolgerà il mese prossimo a Bellator 260, Page dovrebbe essere in pole position per l’incontro per il titolo.

Chiunque perda quella battaglia, ora sono il combattente numero 1 in classifica, il che significa che merito una lotta per il titolo“.

Non ci resta che aspettare di vedere chi vincerà l’incontro per il titolo tra Lima e Amasov, in ogni caso, Page è pronto per affrontarlo.

Author
Published
1 anno ago
Categories
Bellator
Comments
No Comments
Written by Andrea Collu
Lucchese classe '94,studente di Scienze Motorie al secondo anno,praticante di Brazilian Jiu Jitsu a livello agonistico e appassionato di Mma dal 2010. I miei primi idoli furono José Aldo, Donald Cerrone e Alessio Sakara che hanno contribuito a farmi appassionare incontro dopo incontro alle arti marziali miste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: