UFC, Dana White: “Joshua Fabia è un pazzo di m**da! Se Diego ha bisogno io ci sono”

UFC – Dana White commenta ulteriormente la vicenda tra Diego Sanchez e il suo ormai ex allenatore/guru Joshua Fabia.

Non è passato molto dalla cancellazione dell’incontro con il Cowboy Donald Cerrone e la vicenda tra Diego e Fabia, per chi si fosse perso la notizia consiglio di andare a leggere questo articolo dove cerchiamo di far luce sui fatti.

Poche settimane dopo essere stato rilasciato dalla UFC, Sanchez alla fine ha deciso di tagliare i ponti con Fabia, il che ha poi portato l’ allenatore a fare un’intervista in cui accusava Diego di essere un tossicodipendente, affermando che aveva “problemi di abuso sessuale” e che era al verde e che quindi si approfittava di lui.

White ammette di non aver prestato molta attenzione a ciò che Fabia ha detto, e che la sua offerta di aiutare Sanchez se è ciò di cui ha bisogno è ancora valida.

“Non ho davvero prestato attenzione a nulla di tutto ciò”, ha detto White a Yahoo Sports. “Non mi interessa cosa dice quel tipo. È come dai se volesse una reazione da parte mia. Questo è quello che sta cercando. Tutti voi sapete che questo ragazzo è un pezzo di m***a. Se Diego ha bisogno di me sa che ci sono.”

“Questa sarà sempre casa sua, farà sempre parte della storia di questa società e finché sarò qui, sarà sempre rispettato per quello che ha fatto per l’UFC e per The Ultimate Fighter. ”

A giudicare dai suoi commenti, White non sta dando molta attenzione a ciò che dice Joshua Fabia e ce lo fa capire senza risparmiare francesismi.

“Quando ti dico che non me ne frega un c***o, non potrei essere più onesto quando ti dico che non me ne frega un c***o. Io amo Diego Sanchez, lo amerò sempre e se Diego ha bisogno di me tutto ciò che deve fare è rispondere al telefono.”

UN IPOTETICO RITORNO

 

Con Fabia ormai fuori dai giochi, Sanchez potrebbe potenzialmente ricucire i rapporti con la promozione, ma White ammette di non essere stato così entusiasta di organizzare l’incontro con Cerrone in primo luogo; piuttosto, White credeva che se non avesse dato a Sanchez un altro incontro prima di chiudere la  carriera, un altra organizzazione gli avrebbe concesso quell’opportunità, quindi l’ha tenuto in UFC.

“Non lo so. Onestamente non lo so”, ha detto White su un ipotetico incontro per Sanchez. “Anche quando stavamo organizzando il suo incontro d’addio, non mi piaceva. Non mi piace il fatto che stia ancora combattendo. Ma non importava, se lasciavo andare Diego, probabilmente sarebbe finito da qualche altra parte. Amo Diego, voleva un altro incontro e stavo per darglielo ma poi si è scatenato l’inferno ed eccoci qui oggi.”

Author
Published
1 anno ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Andrea Collu
Lucchese classe '94,studente di Scienze Motorie al secondo anno,praticante di Brazilian Jiu Jitsu a livello agonistico e appassionato di Mma dal 2010. I miei primi idoli furono José Aldo, Donald Cerrone e Alessio Sakara che hanno contribuito a farmi appassionare incontro dopo incontro alle arti marziali miste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: