UFC, rissa tra Masvidal e Covington in un ristorante di Miami

Sono passati ormai quasi 20 giorni dal loro incontro nell’ottagono ad UFC 272 ma gli animi di Jorge Masvidal e di Colby Covington non accennano a placarsi, nemmeno dopo la disputa nell’ottagono.

I due ex migliori amici, diventati poi acerrimi nemici, si sono infatti resi protagonisti di una rissa in un ristorante a Miami e, secondo le testimonianze dei presenti, avrebbero anche avuto una piuttosto intensa colluttazione fisica.

Stando a quanto dichiarato su Twitter dal giornalista Andy Slater, lunedì sera Colby Covington era a cena con i Nelk Boys nel ristorante Papi Steak di Miami, quando è stato fisicamente aggredito da Jorge Masvidal.
Subito dopo il tweet di Slater, Jorge Masvidal ha pubblicato un video su Twitter nel quale deride Colby Covington:

Ecco lo show in cui riveli il tuo vero volto. Che succede amico? Tutto bene? Io sono di Dade Country. Se tu mi insulti devi guardarti le spalle, è così che funziona nella mia città“.

A rincarare la dose ci hanno subito pensato i manager del fighter di origini cubane, Malki e Abe Kawa.
Ho sentito che qualcuno che non è di Miami, nonostante dica di essere il re di questa città, ha perso un dente“. Ha scritto Malki. “Qualcuno può girarmi il video?
Devi essere di Dade Country per capire veramente cosa è successo“. Ha aggiunto Abe Kawa.

Dopo i tweet di Masvidal e dei suoi manager è stato immediatamente diffuso un video da TMZ Sport, il quale mostra Colby Covington circondato dalle forze dell’ordine fuori dal ristorante dove sarebbe avvenuto lo scontro tra i due.
Nel video si sente Colby lamentarsi e chiedersi come Masvidal sapesse della sua posizione ma subito dopo si vede anche Bob Menery, star dei social con cui Covington era al locale, scusarsi con Colby per aver postato delle storie. Storie dalle quali probabilmente Jorge Masvidal ha capito dove si trovasse lo statunitense.
Colby Covington era infatti a festeggiare con i suoi amici la vittoria su Masvidal, e per l’occasione aveva portato con sé la cintura King Of Miami, creata ad hoc per festeggiare la sconfitta del suo ex amico.

Festa rovinata però proprio da “Gambered” che ha deciso di aggredirlo davanti a tutti.
Dal video pare inoltre che Colby Covington abbia evitato lo scontro e che abbia cercato subito di allontanarsi. Questo è quello che si sente:

“È venuto da me tutto agitato, alzando le mani e dimenandosi. Io sono scappato utilizzando la porta del retro“.

Una rivalità destinata quindi a non finire mai, quella tra Masvidal e Covington, nonostante nella gabbia sia stato proprio Colby a vincere in modo convincente, dominando il suo ex amico per tutti e 5 i round grazie al suo eccellente wrestling e al suo incredibile cardio.

Published
5 mesi ago
Categories
UFC
Comments
No Comments
Written by Alessandro Cioccolanti
Appassionato di pugilato da sempre, ho scoperto le MMA nel 2015 e da quel momento me ne sono innamorato. Il mio sogno è quello di poter contribuire con i miei articoli alla diffusione e alla crescita in Italia di questo bellissimo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: